Spedizione gratuita a partire da 29,90€ su più di 10.000 articoli
Pagamenti sicuri
Confezione regalo raffinata e gratuita
Incisioni personalizzate

Condizioni di vendita

Condizioni di vendita di beni a distanza per www.zanolli.com

DEFINIZIONI:

Sito, piattaforma: è lo spazio "virtuale", ossia online, che ospita il servizio di vendita. Esso consente operazioni di semplice navigazione, di iscrizione al servizio di navigazione, di acquisto di beni ed esercizio dei diritti correlati. Si tratta di www.zanolli.com.

Servizio: è l'insieme di attività poste a disposizione dell'Utente sulla piattaforma. Le esperienze di Navigazione e Acquisto fanno parte del Servizio posto a disposizione del pubblico.

Pubblico: è l'insieme indeterminato di soggetti che possono utilizzare il servizio.

Professionista (detto anche Venditore): è il soggetto che predispone, gestisce ed esegue, direttamente o mediante l'ausilio di terzi, il processo di vendita online. Nel caso di www.zanolli.com si tratta di ZANOLLI s.r.l.

Compratore (detto anche Cliente): è il soggetto che acquista beni o servizi online. Prima di procedere all'acquisto, o di attivare la procedura di acquisto, quindi nella sola navigazione nel servizio, lo stesso viene definito Utente. Il Servizio può esser utilizzato sia da Consumatori che da Utenti Business. Alcune clausole non saranno applicabili a questi ultimi.

Consumatore: è il soggetto che utilizza il servizio, o compra i beni, per fini personali ed estranei alla propria attività lavorativa (professionale, imprenditoriale, commerciale, artigianale che sia).

Business: è il soggetto che utilizza il Servizio e non è Consumatore.

Guest: Utente che procede all’acquisto senza registrarsi o creare un account (per esempio utilizzando PayPal).

Prodotto o Bene: è il bene che si può comprare sulla Piattaforma www.zanolli.com e che viene descritto nella Scheda prodotto.

Contratto di vendita online (o Condizioni di vendita): contratto a distanza stipulato tra il Venditore e il compratore, avente ad oggetto beni, nell'ambito di un sistema di vendita a distanza che impiega la tecnologia di comunicazione a distanza denominata internet, con uso di sito web www.zanolli.com.

Spedizione qualificata: spedizione di bene che, in considerazione del tipo di bene, delle dimensioni, del quantitativo o del pregio del bene stesso ovvero dell’ubicazione del destinatario, deve esser eseguita da personale specializzato (per es. portavalori, trasporti eccezionali).

Premessa: le presenti condizioni di vendita disciplinano la vendita di beni sul sito www.zanolli.com. La disciplina contenuta nelle presenti Condizioni di Vendita deriva in particolare, specie per quanto riguarda i consumatori, dal codice del Consumo, con preciso riferimento alla normativa sui contratti a distanza (artt. 45, 48-59, 60-63, 128 e ss. Codice Consumo).

I testi di riferimento sono quelli in vigore al momento del fatto cui si riferiscono: per la Navigazione quindi si tiene conto dei testi vigenti al momento della navigazione, per l'Iscrizione al Servizio quelli vigenti al momento dell'iscrizione, per gli Acquisti quelli vigenti al momento dell'acquisto.


1 IL VENDITORE

I beni sono offerti in vendita al pubblico sul sito www.zanolli.com da parte di:

ZANOLLI Srl, con sede in via Ancona 64/66, 25125 Brescia, Italia;

P.IVA 00090100173

C.F. e numero di iscrizione 00090100173 del Registro delle Imprese di BRESCIA

Capitale Sociale i.v. € 110.000,00

Telefono: 0303541776

E-mail: servizioclienti@zanolli.com

Resta inteso tra le parti che in caso di cessione, vendita, cessione del ramo di azienda, fusione ed ogni altro mutamento soggettivo del Venditore, tutti i rapporti giuridici in essere tra Zanolli e Utenti/Clienti vengono automaticamente e senza necessità di ulteriore consenso trasferiti in capo al soggetto subentrante (ossia la Società che acquista o comunque riceve da Zanolli la società, il ramo di azienda ovvero quella risultante da eventuale fusione), che assume quindi tutti i diritti, obblighi e rapporti giuridici facenti capo al Venditore.


2 IL COMPRATORE

È l'Utente che compra beni sulla piattaforma di vendita online.

Salvo il caso di Guest, il Compratore coincide con l'Utente iscritto al Sito, pertanto come questo ha l'obbligo di inserire dati veritieri e di conservare con cura le credenziali di accesso al servizio.

DOMICILIO ANCHE INFORMATICO DEL COMPRATORE:

Il Compratore si presume domiciliato fisicamente presso il luogo indicato in sede di iscrizione, che verrà assunto, salvo variazioni indicate dal compratore stesso nel corso del processo di acquisto, come indirizzo di destinazione dei beni, così come si presume domicilio informatico dello stesso, per le comunicazioni relative al presente servizio, la casella di posta elettronica indicata in sede di iscrizione

Il Compratore può inoltre procedere all'acquisto come “Guest”: in tal caso lo stesso non è iscritto al servizio come Utente e il sistema non conserva i suoi dati (si veda l’informativa privacy) se non nei casi previsti dalla legge (per esempio i dati fiscali, la corrispondenza commerciale, quelli necessari per la spedizione, in attesa della scadenza del recesso, per la garanzia ecc.) e per la spedizione del bene all'indirizzo che viene inserito nel form di “Guest”. Il Compratore che procede all'acquisto in tale forma dovrà, ad un successivo acquisto, reinserire i dati oppure iscriversi al servizio come Utente. Eventuali comunicazioni saranno inviate quindi all'indirizzo e-mail indicato nella procedura di Guest.


3 I BENI

I prodotti sono visionabili nelle pagine del sito www.zanolli.com.

Ciascun prodotto, dal momento in cui viene pubblicato con specifica Scheda Informativa sul Sito Web, e salva esplicita indicazione contraria da parte del Venditore, si intende offerto al pubblico, ferma restando la disponibilità di pezzi del prodotto stesso da parte del Venditore. Ciò significa che il Compratore, vista l'offerta, ha facoltà di decidere semplicemente se accettare tale offerta e comprare o non accettarla e non comprare.

SCHEDA INFORMATIVA DEI PRODOTTI

A ciascun prodotto viene dedicata una apposita Scheda Informativa, nella quale viene riportato quanto segue (eventualmente anche nel footer):

    Descrizione del prodotto, anche con fotografie (che si riferiscono al prodotto tipo di cui quello che viene acquistato è un esemplare), del tipo, delle caratteristiche, delle funzioni, degli usi e i risultati che si possono attendere normalmente dal suo uso: laddove la descrizione non sia ritenuta sufficiente o abbastanza precisa, il Compratore può comunque chiedere chiarimenti e specificazioni al Venditore all’indirizzo mail: servizioclienti@zanolli.com
    • Indicazione della quantità (per es. di pezzi per singolo acquisto) e della qualità se rilevante;
    • L'indicazione della qualità del bene usato con l'indicazione di eventuali e rilevanti difetti;
    • Indicazione di eventuali idoneità del bene ad usi particolari, specie se richiesto dal Compratore PRIMA della conclusione del contratto. In tal caso il contratto si conclude solo se il Venditore ha dato conferma dell’idoneità indicata dal potenziale Compratore.
    • Indicazione EVIDENTE di particolari INIDONEITA' del bene ad usi che ci si possono aspettare dallo stesso o relative agli scopi per i quali si impiegano di norma beni dello stesso tipo. In tal caso è richiesta una accettazione del Compratore.
    • Descrizione dello stato del prodotto: Nuovo, Usato, Antiquariato;
    • Per beni di Antiquariato, se previsto: certificato di autenticità o almeno menzione o riferimento allo stesso;
    • Indicazione di accessori compresi o non compresi nella vendita, necessari o comunque utili per uso o funzionamento del bene;
    • Eventuale necessità di manutenzione, ricambi o sostituzioni periodiche del prodotto;
    • Indicazione di particolari rischi nell'uso del bene;
    • Indicazione di particolari modalità di spedizione, specie in relazione alla restituzione del bene in caso di recesso;
    • Istruzioni (o indicazione di istruzioni), specie in caso di possibilità per il Compratore di montare o installare da solo il bene;
    • Indicazione della installazione come compresa o meno nel prezzo, o comunque come servizio previsto e prestato o meno dal Venditore.
    • Indicazione della possibilità o meno per il Compratore di installare o montare da solo il bene;
    • Indicazioni relative all’imballaggio;
    • Indicazioni relative a particolari modalità di pratica della garanzia o del customare care (per esempio riparazione con pezzi ricondizionati, assistenza solo in determinate lingue ecc);
    Il produttore;
    • L'eventuale importatore se diverso dal Venditore e se il bene è prodotto fuori dei confini dello Stato italiano o della UE;
    Il numero di pezzi disponibili, fermo restando che il sistema non è in grado di monitorare con assoluta precisione ed in tempo reale la giacenza di magazzino: in ogni caso di mancanza di pezzi in magazzino ed acquisti concorrenti, verranno privilegiati coloro che hanno perfezionato l'ordine per primi. Nel caso quindi in cui il prodotto, indicato come disponibile, di fatto non lo sia, il Venditore invierà una comunicazione al Compratore per dargli informazione della circostanza. In tal caso sarà il Compratore a scegliere, con la risposta, se preferisce il rimborso integrale della somma pagata, ovvero attendere l'eventuale successiva disponibilità del bene.
    Il prezzo, in tutte le sue componenti (si veda il capitolo relativo al Prezzo nelle presenti Condizioni di Vendita), con specificazione che l'importo indicato si riferisce ad un solo pezzo e col mezzo meno costoso di spedizione tra quelli posti a disposizione del Compratore da parte del Venditore;
    • I metodi di pagamento accettati;
    • Il tempo di consegna se prevedibile (ATTENZIONE: il tempo di consegna menzionato è solo INDICATIVO, e non tassativo);
    • Menzione della facoltà di recesso, link alla relativa sezione;
    • Menzione dell'esistenza della garanzia di conformità;
    • L' eventuale indicazione di un termine di garanzia minore rispetto a 24 mesi in caso di beni usati;
    • Link alla pagina di assistenza post-vendita;
    • Link alle condizioni di vendita.

Le caratteristiche del bene e tutte le informazioni contenute nella Scheda si intendono esser quelle esistenti al momento dell'acquisto.


4 IL PREZZO

Composizione del prezzo:

Il prezzo che compare nella scheda informativa deve intendersi come prezzo finale che l'utente paga per il bene o servizio, comprese imposte, tasse ed altri accessori. Le spese di spedizione e le spese di personalizzazione sono indicate a parte. Nel caso non fosse possibile indicarli nella scheda prodotto il Cliente ha comunque possibilità di ottenere il calcolo del costo di spedizione e di personalizzazione nel corso della procedura di acquisto.

Attenzione: il prezzo non comprende eventuali costi di sdoganamento del bene, o tasse o imposte da pagare in caso di spedizione in paese diverso dall'Italia. È onere del Compratore verificare l'esistenza e l'importo di tali costi, che saranno a sua cura e spese, e non fanno parte del prezzo di vendita così come indicato.

Il prezzo riportato in scheda informativa viene riferito ad un solo bene.

Spese di spedizione:

Il Compratore potrà scegliere tra i diversi tipi di spedizione messi a disposizione dal Venditore. Laddove il Compratore scelga una spedizione diversa da quella meno costosa, tra quelle comunque rese disponibili dal Venditore, il prezzo aumenterà di conseguenza e sarà a carico del Compratore stesso. Al Compratore sarà comunque reso disponibile il prezzo di ciascun tipo di spedizione nel corso del processo di vendita o – laddove si tratti di spedizione qualificata o relativa a zone difficilmente raggiungibili – prima della spedizione: nel caso in cui il Compratore non intendesse confermare l’acquisto, il contratto si riterrà non concluso e al Compratore saranno restituiti i pagamenti eventualmente eseguiti.

Se il Compratore intende chiedere la spedizione con un mezzo o tipo diverso da quelli messi a sua disposizione dal Venditore, dovrà farne esplicita richiesta prima di procedere all'acquisto compilando l’apposito campo denominato NOTE, e potrà procedere all'acquisto solo in caso di approvazione da parte del Venditore. In tal caso il Venditore indicherà il prezzo del bene, escluse le spese di spedizione (comprensive di specifiche tasse) che saranno a cura e carico diretto del Compratore.

Calcolo prezzo:

I prezzi sono indicati in Euro.

Laddove il numero di pezzi acquistati o la varietà di essi incida o possa incidere sul prezzo finale (specie sulla parte di prezzo relativa alla spedizione), sarà data al cliente informazione del prezzo totale prima della conferma dell’ordine da parte dello stesso.

In ogni caso il totale del prezzo, spese di spedizione comprese (salvo quanto detto sopra per le spedizioni qualificate) e riferite al totale dei pezzi acquistati, sarà sempre visibile prima della conferma dell'ordine di acquisto con obbligo di pagamento.

Costo mezzo di comunicazione utilizzato per il servizio:

Costi di utilizzo del mezzo di comunicazione a distanza: il servizio opera mediante connessione alla rete internet. È onere del Compratore verificare i costi di connessione del suo piano tariffario, che non dipendono dal Venditore.


5 FASI TECNICHE

Le fasi tecniche di conclusione del contratto di acquisto del bene sono le seguenti:

1. Individuazione del bene o dei beni da acquistare: il Compratore, nella navigazione, consulta le schede informative dei prodotti, li seleziona, seleziona eventuali personalizzazioni e li inserisce nel carrello mediante la funzione AGGIUNGI AL CARRELLO;

2. Selezione del Carrello: il Compratore vede il totale dei beni inseriti nel carrello, con indicazione del costo di ciascun bene e del totale, spese di spedizione comprese;

3. Selezione del metodo di pagamento e della opzione Spedizione/ritiro in negozio;

4. Indicazione del testo dell’eventuale personalizzazione.

5. Selezione destinatario: il Compratore – se non già registrato - inserisce i dati del destinatario del bene, ossia della persona cui verranno inviati i beni acquistati, inserendo nell'apposito form nome, cognome, indirizzo geografico cui deve esser recapitato il bene, numero di telefono (dato quest'ultimo spesso necessario per il Corriere al fine di accertare la reperibilità del destinatario ai fini della consegna). ATTENZIONE: il sistema presume che il destinatario sia lo stesso soggetto iscritto al Servizio e pertanto può precompilare i campi con i dati dell'Utente iscritto. Laddove si voglia far recapitare il bene a soggetto diverso dall'utente-compratore, si deve compilare il form con tali diversi dati (il Compratore si assume la responsabilità della comunicazione al Sistema dei dati della terza persona, che saranno trattati e conservati solo ai fini dell'esecuzione della spedizione). ATTENZIONE: se si sceglie spedizione all'estero, eventuali costi e procedure di sdoganamento del bene sono a carico del Compratore (vedi capitolo Spedizione).

6. Specificazione della richiesta o meno di fattura: il Compratore può chiedere il rilascio di fattura, ma dovrà esercitare tale opzione entro e non oltre l'invio dell'ordine, specificando i dati fiscali (oltre a quelli anagrafici quindi, il Codice Fiscale) e cliccando SI alla casella recante la voce HAI BISOGNO DELLA FATTURA?

7. Eventuale accettazione del difetto di conformità da parte del Compratore.
ATTENZIONE: poiché il punto successivo comporta un impegno contrattuale del compratore, è bene che questi controlli tutti i dati inseriti, e se ve ne sono di non corretti, li corregga andando indietro nella procedura guidata fino alla sezione contenente il dato o l'opzione che intende modificare. I dati inseriti infatti, dopo la conclusione del punto che segue, non sono più tecnicamente modificabili, e se il Compratore intende non confermarli, deve attivare la procedura di recesso.

8. Acquisto: fornite e ricevute tutte le informazioni di cui alle fasi precedenti, il Compratore può decidere di procedere all'acquisto dei beni posti in vendita digitando l'apposito tasto recante la scritta CONCLUDI L’ACQUISTO con il quale verrà veicolato al sistema di pagamento scelto. Il contratto è concluso col perfezionamento del pagamento (si veda comunque quanto indicato in tema di consegna) e il Venditore è obbligato a procedere alla Consegna solo dopo aver ricevuto il pagamento. Solo per il caso di pagamento in Contrassegno il contratto si perfeziona con l’invio da parte del Compratore della funzione Concludi l’Acquisto.

9. Invio, da parte del Venditore, di e-mail riepilogativa, contenente le seguenti informazioni:
A. Elenco dei beni acquistati
B. Prezzo totale dell'acquisto con specificazione delle singole voci (prezzo di ciascun bene, spese di spedizione, tasse imposte e accessori)
C. Metodo Pagamento scelto dal Compratore
D. Termini di consegna previsti
E. Professionista Venditore e recapiti (anche informatici) per reclami, garanzia, reso o altre comunicazioni
F. Termini e modalità di esecuzione del diritto di recesso
G. Modalità di esercizio dei diritti relativi alla garanzia di conformità
H. Indirizzo di contatto del Customer Care
I. Condizioni di Vendita applicate al contratto o link al testo NOTA BENE: la mail di cui al presente punto viene inviata dal Venditore, ma il contratto è già stato concluso e se il Compratore intende rinunciare all'acquisto dovrà attivare in ogni caso la procedura di recesso.


6: MODALITA' DI PAGAMENTO

Il Compratore, per pagare i beni o servizi acquistati, può scegliere tra i metodi di pagamento indicati dal Venditore (già indicati nella scheda informativa).

Metodi di pagamento non previsti:

Laddove il Compratore intenda pagare con metodo diverso da quelli posti a sua disposizione dal Venditore, dovrà chiederne esplicita autorizzazione al Venditore prima di procedere all'acquisto inserendo la richiesta nella sezione NOTE. In mancanza di esplicita autorizzazione da parte del Venditore non si perfezionerà il contratto.

Tempo della scelta del metodo di pagamento

La scelta del pagamento deve esser effettuata al momento dell'ordine (si veda la voce relativa alle fasi tecniche di conclusione del contratto) e, una volta selezionata, non potrà essere cambiata.

Chi gestisce i mezzi di pagamento:

In ogni caso, i metodi di pagamento sono di esclusiva competenza delle aziende (banche, istituti di emissione o gestione di conto corrente online, istituti di emissione o gestione carte di credito ecc). Il Venditore non percepisce commissioni sul pagamento da parte degli Istituti, e non impone alcuna maggiorazione di pagamento per la scelta di un metodo di pagamento rispetto ad un altro (eccezion fatta per il caso di Contrassegno la cui maggiorazione risulta comunque prima della conclusione della procedura di acquisto).

Addebiti non autorizzati o inesatti:

ATTENZIONE: In caso di addebiti non autorizzati o inesatti il Compratore è invitato a segnalare prontamente la circostanza al Venditore, che presterà la massima collaborazione, a mezzo email al seguente indirizzo servizioclienti@zanolli.com. In ogni caso, il Compratore potrà rivolgersi alla propria banca, o all'istituto che ha emesso o che gestisce la carta di credito per chiedere la restituzione della somma indebitamente addebitatagli.

CARTE DI CREDITO

Il sistema accetta le carte di credito indicate nella procedura di acquisto.

In ogni caso, se viene scelto come metodo di pagamento la carta di credito, il cliente viene indirizzato sulla piattaforma che gestisce i pagamenti online, senza che il Servizio di Vendita dei beni riceva comunicazioni da parte di tale piattaforma diverse da quelle relative all'autorizzazione o non autorizzazione del pagamento, all'esecuzione o non esecuzione dello stesso.

Recesso: In caso di recesso, Zanolli chiederà alla piattaforma che gestisce il pagamento tramite carta di credito l'annullamento del pagamento ovvero la restituzione dell'importo o di parte di esso a seconda dei casi. Resta inteso che Zanolli può solo garantire la tempestiva richiesta, mentre sia l'effettivo annullamento del pagamento sia la restituzione dello stesso sono eseguiti dall'istituto che ha emesso e gestisce la carta di credito, e pertanto dipenderanno nelle modalità e nei tempi dallo stesso.

In ogni caso, si invita il cliente a consultare il servizio di emissione della propria carta di credito e le relative condizioni e termini d'uso.

PAY PAL

Il cliente che sceglie tale forma di pagamento viene indirizzato sul sito di PayPal.

Zanolli si riserva di non accettare pagamenti da utenti non verificati per importi superiori a cento euro.

PayPal, di cui si invita a visitare sito e a consultare relativi termini di uso, esegue l'addebito immediatamente.
Recesso: In caso di recesso, Zanolli chiederà a PayPal l'annullamento del pagamento ovvero la restituzione dell'importo o di parte di esso a seconda dei casi. Resta inteso che Zanolli può solo garantire la tempestiva richiesta, mentre sia l'effettivo annullamento del pagamento sia la restituzione dello stesso sono eseguiti da PayPal, e pertanto dipenderanno nelle modalità e nei tempi dallo stesso. In ogni caso, si invita il cliente a consultare termini e condizioni d'uso di PayPal.

BONIFICO BANCARIO

Il cliente può pagare il prodotto mediante bonifico bancario intestato a:

Destinatario: Zanolli Srl

Banca: BPER Banca

IBAN: IT75G0538711203000042688713

BIC: BPMOIT22XXX

CAUSALE: numero d'ordine e descrizione del bene, cognome dell’acquirente.

In caso di pagamento con bonifico bancario, l'invio del prodotto al Compratore sarà effettuato dal Venditore solo dopo l'effettivo accredito della somma sul proprio conto corrente.

Attenzione: nel caso di bonifico da estero possono esser applicati costi ulteriori, non prevedibili. Tali costi sono a carico del Compratore e vanno aggiunti al Prezzo.

Recesso: In caso di recesso, il prezzo sarà restituito a mezzo bonifico bancario sul conto di provenienza dal quale il Compratore ha effettuato il pagamento del bene, salva la detrazione di eventuali costi di bonifico che il Venditore dovesse sostenere per la restituzione dell'importo.

CONTRASSEGNO

Il Compratore può scegliere di pagare il bene alla consegna. In tal caso potrà consegnare al vettore la somma in contanti (se contenuta entro i limiti ex lege consentiti per i pagamenti in contanti).

In tal caso, potrà esser indicata al Compratore, da parte del vettore, la data di consegna al fine di porre il Cliente nelle condizioni di disporre del denaro necessario per il pagamento in contrassegno. In ogni caso, è onere, in considerazione dei tempi di consegna previsti, del Compratore disporre della somma necessaria per il pagamento in contrassegno.

Recesso: In caso di recesso, il cliente che abbia pagato in contrassegno dovrà indicare le coordinate bancarie per ricevere il rimborso

7: CONSEGNA al COMPRATORE

Dove (in quali Città o Stati):

La Consegna dei beni può esser effettuata nei paesi indicati al seguente link: https://www.zanolli.com/spedizioni In caso di spedizione all'Estero, le eventuali spese e procedure di sdoganamento dei beni sono a carico del Compratore e non sono indicate nel prezzo.

Disponibilità Beni:

Come già esposto, il numero di pezzi indicati come disponibili può non rispondere al vero. Nel caso quindi in cui il prodotto, indicato come disponibile, di fatto non lo sia, il Venditore invierà una comunicazione al Compratore per dargli informazione della circostanza. In tal caso sarà il Compratore a scegliere, con la risposta, se preferisce il rimborso integrale della somma pagata, ovvero attendere l'eventuale successiva disponibilità del bene.

Metodi, mezzi di spedizione e Costi:

Il bene viene consegnato al Compratore o direttamente presso la sede del Venditore, o mediante spedizione, utilizzando mezzi e metodi di spedizione proposti dal Venditore.

I costi di consegna, che sono parte del prezzo di vendita, possono variare a seconda del tipo e mezzo di spedizione, del tipo di bene, dell’ubicazione del destinatario. In ogni caso, il Venditore pubblica sul servizio i mezzi e metodi di spedizione che mette a disposizione dei Clienti, con specifica indicazione dei costi. In casi particolari ne darà comunque comunicazione diretta al Compratore, che – laddove non accetti il prezzo – potrà revocare l’ordine. Il Compratore, con comunicazione che deve esser data al Venditore prima della conclusione del contratto di acquisto, può scegliere un mezzo o tipo di spedizione diverso da quelli messi a disposizione dal Venditore con specificazione alla voce NOTE. Tale scelta dovrà esser autorizzata esplicitamente dal Venditore prima della conclusione del contratto di acquisto. In mancanza di approvazione da parte del Venditore il contratto non sarà concluso.

Dove (destinatario indicato dal Compratore e indirizzo di spedizione):

Il bene viene consegnato all'indirizzo indicato dal Compratore (si veda la voce relativa alle fasi di vendita circa la presunzione di coincidenza tra Utente e destinatario). Si presume pertanto che tutte le persone che si trovano presso l'indirizzo di consegna indicato dal Compratore siano dallo stesso designate e autorizzate alla ricezione del bene. Laddove il Compratore intenda escludere taluna di tali persone dal novero dei soggetti che si presumono designati, ne dovrà fare espressa comunicazione al Venditore prima dell'ordine di acquisto con specificazione alla voce NOTE.

Salvo diverso accordo, la consegna si intende effettuata al piano strada, e non è prevista nel caso in cui l'indirizzo di destinazione si trovi in zona esclusivamente pedonale, ovvero su strade non asfaltate o difficilmente raggiungibili.

In ogni caso, il Compratore, laddove vi siano prevedibili difficoltà di raggiungimento dell'indirizzo di destinazione dei beni (strada difficilmente raggiungibile, stretta, raggiungibile solo a piedi, difficoltà di carico dei beni se prevista consegna al piano ecc), dovrà darne pronta comunicazione al Venditore, prima della conclusione del contratto con indicazione alla voce note aggiuntive (anche a seguito di specifica richiesta da parte del Venditore). In tal caso, a fronte della segnalazione, il contratto sarà concluso solo nel momento in cui il Venditore, preso atto delle difficoltà di consegna, dichiarerà comunque l'intenzione di vendere il bene e consegnarlo al destinatario. In ogni caso eventuali aggravi di spese di spedizione dovuti alle segnalate difficoltà saranno a carico del Compratore, che tuttavia sarà informato dell'aggravio di costi prima della conclusione del contratto. ATTENZIONE: la disciplina di cui al presente punto si applica anche in relazione a beni ingombranti.

A chi:

Fermo restando quanto detto al punto precedente (ossia che tutte le persone che si trovano nell'indirizzo di destinazione si presumono autorizzate al ritiro del bene in nome e per conto del Compratore), il Bene può esser anche consegnato a persona diversa dal Compratore se questi designa tale persona come destinatario della consegna (per esempio in caso di regalo) compilando gli appositi campi (il campo relativo al destinatario del bene può esser diverso da quello del Compratore). In tal caso la consegna si perfeziona avendo riguardo a tale persona indicata come destinatario, e in riferimento ad essa decorrono i tempi previsti dal presente Contratto e dalla legge (per esempio, appunto, in tema di consegna, ma anche di recesso).

- In caso di consegna presso una azienda/ufficio/attività commerciale, è sempre indispensabile indicare sia il Cognome Nome della persona a cui è destinato il pacco che il nome dell'Azienda perché il corriere fa riferimento all'insegna e/o al nome sul campanello.
- I corrieri non accettano in nessun caso indirizzi alternativi di consegna, nemmeno se prossimi all'indirizzo principale. Indicazioni del tipo: "se non risponde nessuno al campanello lasciare al vicino di casa, in caso di assenza consegnare all'indirizzo…, etc." Non saranno prese in considerazione.
- I corrieri devono consegnare il pacco ad una persona, di norma il destinatario. In taluni casi possono accettare un delegato, meglio se specificato nelle note aggiuntive d'ordine (portinaio, reception etc.). In nessun caso potranno lasciare il pacco incustodito in giardino, su balconi o in altri diversi luoghi indicati.
- Il nome del destinatario deve corrispondere al nome sul campanello (quando la consegna non avviene presso un esercizio commerciale o un'azienda) che deve essere funzionante.

Passaggio del rischio:

Se viene utilizzato un mezzo o metodo di spedizione tra quelli proposti dal Venditore, il rischio di perdita, distruzione, deperimento o danneggiamento del bene passa al Compratore solo nel momento in cui il bene viene consegnato dal Corriere al Compratore. Se pertanto tali eventi si verificano prima della consegna al Compratore essi non saranno addebitabili allo stesso.

Diversamente, laddove il Compratore abbia scelto un mezzo di spedizione o consegna diverso da quelli posti a sua disposizione dal Venditore, il rischio di perdita, distruzione, deperimento o danneggiamento del bene passa al Compratore nel momento in cui il bene viene consegnato al Vettore dallo stesso scelto (e appunto diverso da quelli messi a disposizione dal Venditore). In ogni caso, il Compratore potrà far valere i suoi diritti, in tal ultimo caso, verso il Vettore.

Cautele in caso di sospetto danneggiamento dei beni:

In ogni caso, se si tratta di merce fragile, o se vi sia, per qualsiasi ragione, dubbio o sospetto che la merce sia danneggiata, si rappresenta che il Compratore ha diritto di rifiutare la consegna, ovvero di accettarla con riserva (facendo annotare tale forma di accettazione, e la motivazione della stessa – per esempio perché il pacco è danneggiato – al Vettore). Si consiglia inoltre di documentare, con fotografie o altri accorgimenti simili, eventuali danni alla merce o alla confezione o all'imballaggio. È opportuno che il Compratore, oltre a menzionare il rifiuto o l'accettazione con riserva, contatti immediatamente il servizio assistenza post vendita del Venditore al seguente indirizzo: servizioclienti@zanolli.com

Tempi di Consegna e rimedi in caso di ritardo:

PREMESSA: I tempi di consegna stimati sono visualizzabili per ogni articolo nella scheda prodotto corrispondente. I giorni indicati rappresentano il tempo di preparazione, spedizione e consegna della merce, tenendo presente che:
• I giorni da conteggiare sono lavorativi – esclusi quindi sabato e domenica ed eventuali festività e/o chiusura per ferie di Zanolli (per info sulle nostre chiusure informarsi presso il nostro servizio clienti o verificare su Google);
• I corrieri consegnano dal lunedì al venerdì. Al momento non consegnano il sabato, la domenica ed i festivi.
• Il conteggio dei giorni parte dal ricevimento del pagamento (Es. In caso di bonifico bancario sono necessari generalmente 2 giorni lavorativi dall'esecuzione, gli altri tipi di pagamento sono, salvo problemi tecnici, generalmente contestuali all'ordine);
• Il giorno di acquisto viene conteggiato se l'ordine viene ricevuto entro le ore 15:00;
• Ordini particolarmente complessi (perché i beni sono preziosi o ingombranti) oppure con quantità superiori alla norma potrebbero avere necessità di tempi più lunghi che verranno eventualmente comunicati dal nostro sevizio clienti dopo l’acquisto.

ATTENZIONE: I tempi indicati in scheda sono una stima prudenziale basata sulla statistica dei numerosi ordini evasi da Zanolli, ed hanno valore puramente indicativo. In ogni caso la consegna deve avvenire senza ingiustificato ritardo, e comunque non dovrà avvenire oltre 30 (trenta) giorni dalla conclusione del contratto di acquisto da parte del Compratore per i beni disponibili. Resta inteso che laddove nella scheda sia indicato un termine maggiore anche rispetto ai trenta giorni, l’acquisto del bene costituirà fatto concludente del Compratore di accettazione di tale maggior termine ai sensi dell’art. 61 co. 1 Codice Consumo.

Per i beni non disponibili viene indicata la data di consegna prevista nella scheda prodotto.

ATTENZIONE: il termine si intende rispettato anche nel caso di accesso all'indirizzo in assenza del Compratore o di persone designate. Il Vettore può effettuare un secondo accesso oppure demandare la gestione della seconda consegna ad un accordo con il destinatario. Ogni tentativo di consegna o altra operazione è segnalata attraverso le mail transazionali (tracking), inviate al Compratore. Il Compratore, pertanto, non potrà lamentare la mancata osservanza del termine laddove la mancata consegna sia dipesa da sua assenza presso l'indirizzo di consegna. Laddove il Compratore sia al corrente di giorni od orari di assenza, ne dovrà dare comunicazione al Venditore mediante specificazione alla voce note aggiuntive o al Vettore incaricato. Nel caso, quindi, vengano effettuati due accessi all'indirizzo indicato dal Compratore per la consegna, ed entrambi non abbiano esito, verrà inviata al Compratore una comunicazione con la quale si chiede conferma della intenzione di ricevere il bene. Nel caso il compratore non risponda alla comunicazione che viene inviata all'indirizzo mail dallo stesso comunicato al Servizio, ovvero comunichi di non aver intenzione di ricevere il bene, si produrranno in capo allo stesso gli effetti del recesso (per il quale si veda il relativo capitolo delle presenti condizioni di vendita).

Caso di ritardata consegna:

Se il bene non viene consegnato entro il termine indicato dal Venditore, o comunque entro 30 giorni dall'acquisto o entro il maggior termine concordato (per prodotti disponibili), il Compratore ha diritto di fissare un ulteriore termine (appropriato) per la consegna scrivendo a servizioclienti@zanolli.com. Se anche tale termine scade senza che si sia proceduto alla consegna (salva l'ipotesi di assenza del Compratore come sopra indicata), questi ha diritto di risolvere il contratto di acquisto, ricevere rapidamente il rimborso del prezzo pagato.

Il Compratore non deve tuttavia fissare un nuovo termine, e il contratto si risolve immediatamente (con la conseguenza quindi del diritto al rimborso delle spese sostenute per l'acquisto) nei seguenti casi:
- se il Venditore si rifiuta espressamente di consegnare il bene ;
- se, tenuto conto delle circostanze oggettive che hanno accompagnato il contratto, il termine di consegna deve dirsi essenziale (ed è tale quando, trascorso tale termine, il Compratore non ha più interesse a ricevere il bene);
- se il Compratore ha informato il Venditore, prima dell'acquisto e mediante specificazione alla voce NOTE, che la consegna entro un dato termine è essenziale (ossia che per il Compratore la consegna dopo tale termine non è utile e non è accettata: si pensi a un regalo che deve esser consegnato prima del matrimonio). ATTENZIONE: in tal ultimo caso, l'imposizione del termine essenziale incide in maniera decisiva sulla conclusione del contratto: il contratto quindi non sarà concluso, come previsto sopra nelle fasi tecniche, con l'invio dell'ordine e con il pagamento, ma solo nel momento in cui il Venditore, preso atto del termine massimo di consegna indicato dal Compratore, accetta tale termine.

Ogni comunicazione relativa a mancata consegna, consegna tardiva ed ogni comunicazione relativa alla consegna dovrà esser fatta inviando e-mail al seguente indirizzo: servizioclienti@zanolli.com

Fermo deposito

In caso di urgenza si può richiedere la consegna in fermo deposito. La richiesta si può effettuare nelle note aggiuntive d'ordine. Il servizio clienti di Zanolli comunicherà il corriere che verrà utilizzato per la spedizione e concorderà con il cliente la sede del corriere prescelta per il ritiro del pacco da parte dell’acquirente. Il destinatario, munito di documento di identità, dovrà recarsi per ritirare il pacco. Senza diverse indicazioni al corriere o al servizio clienti, il pacco rimarrà a disposizione per il ritiro per 3 giorni lavorativi, dopodiché verrà reinvitato al mittente (con spese di restituzione a carico del Compratore).

8 RECESSO (CLAUSOLA NON APPLICABILE AI COMPRATORI BUSINESS)

Cosa è il recesso del Compratore?

Il diritto di recesso è un semplice diritto di ripensamento.

Il Compratore non deve quindi motivarlo, e lo può esercitare anche quando il prodotto sia del tutto efficiente e conforme alla descrizione fattane dal Venditore, ma egli (il Compratore) semplicemente abbia cambiato idea e, dopo averlo ricevuto, intenda restituirlo e ottenere il rimborso del prezzo.

In caso l'acquisto abbia avuto ad oggetto diversi (numerosi) beni il recesso potrà esser esercitato anche per alcuni soltanto di essi. Non può invece, nel caso di bene unico che si compone di più elementi, anche accessori ma venduti come unico bene appunto, esser esercitato solo in relazione a parti o componenti del bene.

NOTA BENE differenza tra recesso e garanzia: il recesso può esser esercitato relativamente a beni che siano pervenuti integri e funzionanti, e che rispondano alla descrizione fattane dal Venditore. Se infatti il bene non è integro, non funziona o è diverso da come descritto, il Compratore dovrà o potrà attivare la procedura di GARANZIA DI CONFORMITÀ e non il RECESSO. Si presume quindi che, in caso di recesso, il bene sia pervenuto al Compratore integro e funzionante.

Termini di esercizio del recesso:

Il diritto di recesso può esser esercitato entro 14 (quattordici) giorni dalla data di consegna del bene al Compratore come sopra indicata alla voce consegna.

Procedura:

Una volta ricevuto il bene, e salve le eccezioni che si indicano di seguito, il Compratore può decidere di non trattenere il bene e di restituirlo al Venditore. In tal caso dovrà utilizzare l'apposito modulo messo a disposizione dal Venditore disponibile qui oppure inviare una mail a servizioclienti@zanolli.com, con il seguente Oggetto: dichiarazione di Recesso. In tale mail il Compratore, oltre a comunicare la volontà di recedere (quindi restituire il bene e ottenere il rimborso), avrà cura di specificare il numero dell'ordine o quant’altro necessario al fine di consentire al Venditore di attivare correttamente la procedura di recesso.

Il Venditore risponderà alla comunicazione pervenuta fornendo al Compratore le istruzioni per la restituzione:
- In particolare, indicherà l'indirizzo di spedizione del reso e ricorderà che i costi di spedizione eventuali, che dipendono anche dal vettore scelto dal Compratore per la restituzione, sono a carico del Compratore. Il Venditore fornirà altresì le istruzioni per l'imballaggio e gli eventuali documenti di corredo da inserire nella spedizione.

ATTENZIONE: dato che alcuni beni richiedono spedizioni qualificate, perché preziosi o perché particolarmente fragili o ingombranti, le parti danno atto che siffatte istruzioni saranno vincolanti per il Compratore e che esso, in caso di restituzione con mezzi o modalità differenti da quelle indicate da Zanolli, risponderà per l’intero danno in prima persona, potendosi rivalere solo in via sussidiaria verso il vettore.

ATTENZIONE: la semplice spedizione al mittente (Venditore) del bene, senza che sia inviata la comunicazione di cui sopra non costituisce esercizio del diritto di recesso.

Il Compratore dovrà spedire quindi il bene all'indirizzo indicato dal Venditore entro 14 (quattordici) giorni dall'invio della comunicazione di recesso al Venditore come sopra indicata. Il Venditore dovrà infine procedere al rimborso delle somme, come di seguito indicato, entro 14 (quattordici) giorni dalla ricezione della dichiarazione di recesso. Tuttavia, il Venditore potrà trattenere il rimborso finché non abbia ricevuto i beni. In ogni caso, ricevuta la merce, il Venditore ha diritto di esaminarla al fine di valutarne l'integrità.

Costi e rimborsi:

Il recesso comporta il rimborso del prezzo pagato dal Compratore, salva la detrazione dei costi di restituzione e salvo quanto indicato oltre in tema di Rischio e responsabilità del compratore ed in tema di Eccezioni per beni personalizzati (solo confezione).

Il costo della spedizione di restituzione del bene verso il Venditore è infatti a carico del Compratore, anche nel caso di spedizione qualificata come sopra indicata. Sono altresì a carico del Compratore e vanno inclusi nei costi di restituzione che non sono oggetto di rimborso anche eventuali oneri fiscali (tasse, imposte, dazi ecc.) che debbano esser pagati per il rientro in Italia del bene in caso di acquisto dall’estero.

Il rimborso viene fatto utilizzando lo stesso mezzo di pagamento scelto dal Compratore (fatta eccezione per il caso di Contrassegno per il quale avverrà con bonifico bancario).

Rischio e responsabilità del Compratore in ordine alla spedizione:

Il Compratore ha diritto di manipolare il bene per stabilirne ed esaminare natura, funzionamento, caratteristiche. Laddove vi sia un uso non diligente a ciò finalizzato da parte del Compratore e ciò determini una diminuzione del valore del bene, il Compratore né è responsabile. Resta inteso che l'apertura di pacchi, confezioni o simili non costituisce uso eccessivo, ma è funzionale alla verifica di cui sopra. Nel caso di responsabilità la diminuzione della somma da restituire e posta a carico del consumatore sarà data dalla differenza di valore tra il bene nuovo (o il valore del bene venduto se usato) ed il bene così come vendibile dopo tale uso.

ATTENZIONE: per i beni usati, di antiquariato e da vetrina, faranno fede i difetti indicati in scheda dal Venditore quali indicazione dello stato del bene al tempo della consegna.

Eccezioni:

Il diritto di recesso è escluso in quanto si tratta di
- Beni confezionati su misura, o comunque personalizzati (si veda https://www.zanolli.com/personalizzazione);

Per i beni personalizzati non è consentito il recesso del compratore. Pertanto, una volta ricevuto il pagamento, il Venditore eseguirà la personalizzazione, e il bene pertanto verrà inviato al Compratore e NON potrà esser restituito (restano comunque salvi i diritti del Compratore in tema di Garanzia).

ATTENZIONE: nel caso in cui la personalizzazione NON sia effettuata sul bene, MA solo sulla confezione, sarà consentito il recesso, ma il rimborso del prezzo al Compratore sarà decurtato del valore intero della confezione personalizzata.

RECESSO e REGALO:

In caso di recesso esercitato a seguito di indicazione di destinatario diverso dal Compratore, i relativi diritti e le relative procedure saranno riferite al destinatario su cui grava tuttavia l'onere di assumere dal Compratore le necessarie informazioni per esercitare il diritto.

9 GARANZIA (CLAUSOLA NON APPLICABILE AI COMPRATORI BUSINESS AI QUALI SI APPLICANO LE NORME ORDINARIE IN TEMA DI GARANZIA)

Quando il Compratore del Bene ha diritto alla garanzia:

Il Venditore è responsabile verso il Consumatore Compratore per ogni difetto di conformità esistente al momento della consegna.

Per essere conforme al contratto di vendita, il bene deve possedere i seguenti requisiti soggettivi, ove pertinenti:

a) corrispondere alla descrizione, al tipo, alla quantità e alla qualità contrattuali e possedere la funzionalità, la compatibilità, l’interoperabilità e le altre caratteristiche come previste dal contratto di vendita;

b) essere idoneo ad ogni utilizzo particolare voluto dal Consumatore, che sia stato da questi portato a conoscenza del Venditore al più tardi al momento della conclusione del contratto di vendita e che il Venditore abbia accettato;

c) essere fornito assieme a tutti gli accessori, alle istruzioni, anche inerenti all'installazione, previsti dal contratto di vendita.

3. Oltre a rispettare i requisiti soggettivi di conformità, per essere conforme al contratto di vendita il bene deve possedere i seguenti requisiti oggettivi, ove pertinenti:

a) essere idoneo agli scopi per i quali si impiegano di norma beni dello stesso tipo, tenendo eventualmente conto di altre disposizioni dell'ordinamento nazionale e del diritto dell'Unione, delle norme tecniche o, in mancanza di tali norme tecniche, dei codici di condotta dell'industria applicabili allo specifico settore;

b) ove pertinente, possedere la qualità e corrispondere alla descrizione di un campione o modello che il Venditore ha eventualmente messo a disposizione del Consumatore prima della conclusione del contratto;

c) ove pertinente essere consegnato assieme agli accessori, compresi imballaggio, istruzioni per l'installazione o altre istruzioni, che il Consumatore può ragionevolmente aspettarsi di ricevere; e,

d) essere della quantità e possedere le qualità e altre caratteristiche, anche in termini di durabilità, funzionalità, compatibilità e sicurezza, ordinariamente presenti in un bene del medesimo tipo e che il Consumatore può ragionevolmente aspettarsi, tenuto conto della natura del bene e delle dichiarazioni pubbliche fatte dal o per conto del Venditore, o da altre persone nell'ambito dei precedenti passaggi della catena di transazioni commerciali, compreso il produttore, in particolare nella pubblicità o nell'etichetta.

Non vi è difetto di conformità ai sensi dell'articolo 129, comma 3, e dell'articolo 130, comma 2, se, al momento della conclusione del contratto di vendita, il Consumatore era stato specificamente informato del fatto che una caratteristica particolare del bene si discostava dai requisiti oggettivi di conformità previsti da tali norme e il Consumatore ha espressamente e separatamente accettato tale scostamento al momento della conclusione del contratto di vendita.

L'eventuale difetto di conformità che deriva dall'errata installazione del bene è considerato difetto di conformità del bene se:

a) l'installazione è prevista dal contratto di vendita ed è stata eseguita dal Venditore o sotto la sua responsabilità; oppure

b) l'installazione, da eseguirsi a carico del Consumatore, è stata effettuata dal Consumatore e l'errata installazione dipende da carenze nelle istruzioni di installazione fornite dal Venditore o, per i beni con elementi digitali, fornite dal Venditore o dal fornitore del contenuto digitale o del servizio digitale.

Verso chi vale il diritto alla Garanzia:

Il Compratore ha diritto alla Garanzia verso il Venditore, anche nel caso in cui quest’ultimo venda beni prodotti da altri (in tale ipotesi sarà il Venditore ad agire in regresso, senza pregiudizio per i diritti del Compratore, verso il Produttore). È quindi il Venditore ad esser obbligato alle prestazioni di seguito indicate al punto Diritti del Compratore e ad esso si deve rivolgere il Compratore stesso per far valere la garanzia.

Termini

La garanzia opera per un tempo pari a due anni dalla consegna del bene. Se quindi il difetto si manifesta entro due anni dalla consegna del bene, opera la garanzia.

Per beni usati o di Antiquariato: Le parti danno atto che per i beni usati il termine di garanzia di cui al presente articolo è di un anno dalla consegna, così come la azione del Consumatore si prescrive nello stesso termine.

Salvo prova contraria, si presume che qualsiasi difetto di conformità che si manifesta entro un anno dal momento in cui il bene è stato consegnato esistesse già a tale data, a meno che tale ipotesi sia incompatibile con la natura del bene o con la natura del difetto di conformità.

Se si manifesta dopo tale data, sarà onere del Compratore dimostrare che esso sussistesse già alla data della consegna.

L'azione del Compratore verso il Venditore si prescrive in ventisei mesi dalla consegna del bene. Tale termine breve non opera laddove i difetti siano stati dolosamente occultati dal Venditore.

Procedura per attivare la Garanzia

La garanzia può essere esercitata inviando una e-mail al seguente indirizzo: servizioclienti@zanolli.com

Nella e-mail dovrà esser indicato numero identificativo dell'ordine, link alla scheda informativa se possibile, difetto e relativa prova (fotografie, descrizione del difetto ecc), indicazione della data in cui il difetto è stato scoperto, altro di rilevante secondo il Compratore (ivi compresa l'indicazione del rimedio scelto tra quelli del punto che segue, ossia, innanzitutto, Riparazione e Sostituzione del Bene).

Diritti del Compratore

Il Compratore, in caso di difetto, ha diritto di ottenere, senza spese, uno dei rimedi indicati ai punti 1, 2, 3 e 4 che seguono.

A seguito della denuncia del difetto, il Venditore – se ritiene esistente il difetto e tempestiva la denuncia - propone al Compratore una tra le seguenti soluzioni, fornendo indicazioni circa tempi e modalità di esecuzione del rimedio (non dei costi che sono a carico del Venditore):

In caso di difetto di conformità del bene, il Consumatore ha diritto a:
1) ripristino della conformità
2) a ricevere una riduzione proporzionale del prezzo
3) alla risoluzione del contratto sulla base delle condizioni seguenti:

1) RIPRISTINO CONFORMITA’: Ai fini del ripristino della conformità del bene, il Consumatore può scegliere tra riparazione e sostituzione, purché' il rimedio prescelto non sia impossibile o, rispetto al rimedio alternativo, non imponga al Venditore costi sproporzionati, tenuto conto di tutte le circostanze e, in particolare, delle seguenti:

a) il valore che il bene avrebbe in assenza del difetto di conformità;
b) l’entità del difetto di conformità; e
c) la possibilità di esperire il rimedio alternativo senza notevoli inconvenienti per il Consumatore.

Il Venditore può rifiutarsi di rendere conformi i beni se la riparazione e la sostituzione sono impossibili o se i costi che il Venditore dovrebbe sostenere sono sproporzionati, tenuto conto di tutte le circostanze, comprese quelle di cui sopra alle lettere a) e b).

Laddove il ripristino di conformità implichi la riparazione o sostituzione del bene, esse sono effettuate dal Venditore:

a) senza spese per il Consumatore;
b) entro un congruo periodo di tempo dal momento in cui il Venditore è stato informato dal Consumatore del difetto di conformità; e
c) senza notevoli inconvenienti per il Consumatore, tenuto conto della natura del bene e dello scopo per il quale il Consumatore ha voluto il bene.

Qualora si debba rimediare al difetto di conformità mediante riparazione o sostituzione dei beni, il Consumatore deve metterli a disposizione del Venditore. Il Venditore riprende i beni sostituiti a proprie spese.

L'obbligo di riparare o sostituire il bene comprende la rimozione del bene non conforme e l'installazione del bene sostitutivo o riparato, oppure l'obbligo del Venditore di sostenere le spese di rimozione o installazione.

2) RIDUZIONE PREZZO o RISOLUZIONE CONTRATTO: Il Consumatore ha diritto ad una riduzione proporzionale del prezzo o alla risoluzione del contratto di vendita nel caso in cui:

a) il Venditore non ha effettuato la riparazione o la sostituzione oppure non ha effettuato la riparazione o la sostituzione, ove possibile, come prevista al punto precedente;
b) si manifesta un difetto di conformità, nonostante il tentativo del Venditore di ripristinare la conformità del bene;
c) il difetto di conformità è talmente grave da giustificare l'immediata riduzione del prezzo o la risoluzione del contratto di vendita; oppure
d) il Venditore ha dichiarato o risulta chiaramente dalle circostanze, che non procederà al ripristino della conformità del bene entro un periodo ragionevole o senza notevoli inconvenienti per il Consumatore.

ATTENZIONE: Il Consumatore non ha il diritto di risolvere il contratto se il difetto di conformità è solo di lieve entità. L'onere della prova della lieve entità del difetto è a carico del Venditore

La riduzione del prezzo è proporzionale alla diminuzione di valore del bene ricevuto dal Consumatore rispetto al valore che avrebbe avuto se fosse stato conforme.

Se il difetto di conformità riguarda solo alcuni dei beni consegnati a norma del contratto di vendita e sussiste una causa di risoluzione del contratto di vendita, il Consumatore può risolvere il contratto limitatamente ai beni non conformi e a quelli acquistati insieme ai beni non conformi, qualora non sia ragionevolmente presumibile la sussistenza di un interesse del Consumatore a mantenere nella propria disponibilità i beni non affetti da vizi.

Se il Consumatore risolve interamente il contratto di vendita o, limitatamente ad alcuni dei beni consegnati in forza del contratto di vendita:

a) il Consumatore restituisce il bene al Venditore, a spese di quest'ultimo, e
b) il Venditore rimborsa al Consumatore il prezzo pagato per il bene al ricevimento del bene o delle prove fornite dal Consumatore in ordine al fatto di aver restituito o spedito il bene.

10 SERVIZIO POST-VENDITA E CUSTOMARE CARE

Fermo restando quanto riferito in tema di recesso, consegna e di garanzia, per i quali si rinvia ai relativi capitoli del presente documento di Condizioni di Vendita, il Venditore mette a disposizione dei Clienti servizio post-vendita, e di assistenza clienti in generale.

Il servizio, gestito da operatori che parlano la lingua italiana (ed anche inglese), è raggiungibile nei seguenti modi:

E-mail: servizioclienti@zanolli.com

Telefono: 030 3541776 (interno dedicato)

Il servizio è operativo nei seguenti giorni e con i seguenti orari:

Lun
15:30-18:30

Mar-Ven
10:00-13:00
15:30-18:30

Sab
15:30-18:30

Il servizio di Customer Care non risponde a comunicazioni che non siano in lingua italiana o inglese, e invierà comunque la risposta in lingua italiana o inglese.

11 LINGUA DEL CONTRATTO e LEGGE APPLICABILE

Il presente contratto, così come gli altri testi, è redatto in lingua italiana. Parimenti sono redatte nella stessa lingua le informazioni e le comunicazioni ai Compratori e Utenti.

L'interpretazione, il significato lessicale e giuridico, del contratto fa riferimento alla lingua italiana. Eventuali altre lingue saranno solo traduzioni della stessa, ma in caso di conflitto nell'interpretazione prevale il significato lessicale e giuridico della versione italiana.

Al presente contratto si applica la Legge Italiana.

12 FORO COMPETENTE

Per le controversie relative al rapporto di vendita di cui al presente servizio è competente il Tribunale del luogo di residenza o domicilio del Compratore, se consumatore (ossia se compra per ragioni estranee alla sua attività imprenditoriale, artigianale, commerciale o professionale). Per le controversie con Utenti Business sarà competente il Tribunale di Brescia.

13 RISOLUZIONE ALTERNATIVA DELLE CONTROVERSIE

E' data al compratore la facoltà di rivolgersi a sistemi di ODR (Online Dispute Resolution).

Il Venditore non aderisce ad alcun particolare strumento di composizione alternativa delle controversie. Si allega link allo strumento messo a disposizione di Professionisti e Consumatori in generale, a tutti accessibile: https://ec.europa.eu/consumers/odr/main/index.cfm?event=main.home.show&lng=IT

Ai fini dell'attivazione della già menzionata procedura, l'indirizzo mail del Venditore/Professionista è il seguente: servizioclienti@zanolli.com

14 DATI PERSONALI

I dati personali del Compratore, sono trattati secondo quanto indicato nell'Informativa sulla Privacy.

Fermo restando quanto esposto nelle informative sul trattamento dei dati personali ai quali si rinvia, i dati personali del Compratore sono trattati con la finalità di registrare il cliente ed attivare nei suoi confronti le procedure per l'esecuzione del contratto di vendita e le relative necessarie comunicazioni. Tali dati, conformemente a quanto indicato nell'informativa, sono trattati elettronicamente, e saranno comunicati a soggetti delegati per l'espletamento delle attività necessarie per l'esecuzione del contratto (per esempio spedizionieri, magazzino ecc). E' bene che il Compratore sappia che il Servizio di vendita comporta l'utilizzo di servizi terzi, come per esempio la spedizione, la gestione della contabilità, sistemi di pagamento, ai quali i dati personali vengono comunque comunicati.

15 FATTURAZIONE

La fattura, anche in caso di Vendita a soggetti non residenti nel territorio dello stato italiano, viene redatta in lingua italiana.

La fattura deve esser richiesta prima dell'inoltro dell'ordine. Dopo tale termine non sarà possibile richiederla.

In caso di Recesso, laddove sia stata emessa fattura, verrà emesso e inviato documento di compensazione (nota di credito o simili).

16 DIRITTI DI PROPRIETA' INTELLETTUALE

Il compratore non ha alcun diritto di utilizzare, copiare, diffondere contenuti di qualunque tipo ospitati nel Servizio (ivi comprese le fotografie dei beni). Non possono esser utilizzate, né dal compratore né da utenti o visitatori del servizio, foto, descrizioni dei prodotti, contenuti legali, impostazioni di layout della presentazione del prodotto, ed ogni altro elemento dotato di creatività presente nel servizio. Ogni uso pertanto potrà esser fatto solo previa autorizzazione scritta, anche via mail, da parte del Venditore.

17 RECENSIONI

Il Compratore, una volta conclusa la vendita, potrà recensire il prodotto o il venditore, lasciando commento nella apposita pagina (Google). Pur nella libertà di valutazione, è comunque vietato scrivere espressioni ingiuriose, offensive, o non rispondenti alla reale opinione del compratore sul prodotto o sul venditore.

Torna su